Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 
 

Sviluppo strategico del personale

Come è già stato evidenziato nell’articolo precedente “Sviluppo del personale: come e perché funziona?” l’importante non è soltanto agire, ma anche sapere come.

Parlando di sviluppo del personale, spesso le aziende non pianificano in maniera strategica e misurabile gli investimenti nella formazione. I responsabili si affidano al detto “un po’ qua e un po’ là!” sperando così di potere generare vantaggi complessivi. A volte questa tattica può funzionare, ma di regola ne risente solo il portafoglio dell’azienda; come conseguenza spesso le imprese si vedono costrette a ridurre il budget per lo sviluppo del personale, visto che le aspettative di successo risultano essere limitate.
Concepire un piano di sviluppo strategico del personale è la chiave del successo. Azioni mirate e soprattutto misurabili nei risultati permettono alle aziende di raggiungere gli obiettivi prefissati: sviluppo delle competenze dei collaboratori e relativa crescita dell’azienda.

Ogni impresa persegue obiettivi strategici: Il raggiungimento di questi non dipende soltanto da fattori esterni relativi al mercato, gestibili solo in parte dall’azienda, ma anche dalla quantità e dalla qualità delle risorse interne (numero di collaboratori necessari per raggiungere gli obiettivi aziendali, qualifiche che i collaboratori già possiedono e quelle che ancora devono essere acquisite). Per questo è indispensabile per le aziende rilevare i propri fabbisogni.
Nella sua fase iniziale, l’azienda definisce i propri obiettivi. I mezzi necessari per realizzarli vengono individuati confrontando la situazione attuale con l’esito desiderato. Riferito al personale ciò significa: chi all’interno dell’azienda ha bisogno di supporto, e in che forma, in modo che possa dare il proprio contributo individuale al raggiungimento degli obiettivi dell’azienda?
Trovare la risposta a questa domanda, significa identificare i gruppi target per le misure di formazione e in un secondo tempo programmare le azioni necessarie.

Il successo di misure strategiche di sviluppo del personale si esprimerà in un aumento dell’efficienza di ogni singolo collaboratore e nella realizzazione degli obiettivi secondo le tempistiche desiderate.
Contrariamente alla distribuzione incontrollata, lo sviluppo strategico del personale può contribuire in modo significativo al successo dell’azienda e rappresenta così un investimento sempre più indispensabile.