L’accesso a internet e i processi integrati nella Vostra soluzione CAFM permettono il completo decentramento dell’elaborazione degli ordini di lavoro e della gestione dei dati ad essi collegati; ogni utente può in ogni momento avere una visione generale dei compiti che deve effettuare.
Il processo può essere adeguato sulla base delle esigenze organizzative, pertanto è sempre possibile saltare o approfondire determinati steps all’interno di un determinato processo.

Ogni utente, in ogni fase del processo, ha la possibilità di inserire i propri dati, documenti o foto, che rendono maggiormente completa l’informazione da veicolare.
La gestione delle scadenze entro le quali intervenire in caso di malfunzionamento possono avere priorità o livelli di servizio configurabili. In funzione degli SLA (Service-Level-Agreement) la determinazione dei tempi di intervento dipende automaticamente da ambito, impianto o localizzazione geografica del guasto.
La contabilizzazione del tempo impiegato, così come la contabilizzazione economica può essere associata e collegata direttamente a sistemi di tipo ERP. Gli alert per e-mail permettono una elevata reattività da parte degli utilizzatori.

Avere a disposizione della documentazione completa relativa alle riparazioni effettuate, gioca un ruolo fondamentale: è possibile effettuare analisi, ricerche e benchmark con riferimento a diversi criteri, tipo centri di costo, casistica di guasto, causa di guasto, ecc. in modo da evidenziare le cause di debolezza sulle quali investire per ottenere dei risparmi certi.


Il modulo Guasti e richieste, oltre al modulo Manutenzione di legge è il modulo più interessante dell’FM Tecnico.